NEWS

FRUTTA E VERDURA NELLE SCUOLE

Anno scolastico 2017/2018

Scuola primaria “G. C. Vanini”

Scuola primaria “A. Sabato”

Progetto europeo “Frutta e verdura nelle scuole”

FRU 

La partecipazione al programma “Frutta nelle scuole”, finanziato dalla Comunità europea con il contributo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, ha permesso, dal mese di Dicembre a Maggio 2018, la distribuzione gratuita di frutta e ortaggi.

Il progetto curriculare “Frutta e verdura nelle scuole”  ha coinvolto tutti gli alunni di scuola primaria del polo.

Per la merenda dei bambini, si è avuta la fornitura di una ricca varietà di prodotti ortofrutticoli freschi di qualità certificata (DOP, IGP, STG e biologici), ottenuti con metodi di produzione integrata e scelti in base alla stagionalità.

Questa iniziativa ha rappresentato per gli alunni un supporto, per incrementare, nelle fasi in cui si formano le loro abitudini alimentari, una nutrizione maggiormente equilibrata.

Per coinvolgere i piccoli studenti e aiutarli a comprendere l’importanza del consumo di frutta e verdura, il programma ha affiancato alla consegna di prodotti ortofrutticoli suggerimenti di attività coinvolgenti e operative, con il sapore del gioco. I bambini hanno potuto così ampliare le loro conoscenze e realizzare  un’esperienza di sane abitudini alimentari il più possibile completa e diversificata, alla scoperta dei prodotti della terra, in classe come a casa.

In occasione della seconda e della quarta distribuzione speciale le classi sono state  coinvolte in due attività laboratoriali all’insegna dell’apprendimento attivo. Il laboratorio multisensoriale ha avvicinato i bambini alla frutta e alla verdura attraverso i 5 organi di senso. Il laboratorio artistico ha coinvolto i bambini alla scoperta del bello e del buono di frutta e verdura attraverso un’attività all’insegna della creatività.

Le classi seconde e terze del Polo, inoltre, hanno effettuato l’iscrizione e la partecipazione alle “Olimpiadi della frutta”: campionato interscolastico su base nazionale, le cui attività interattive didattiche erano finalizzate alla modifica dei comportamenti e delle abitudini alimentari.

Le classi partecipanti alle “Olimpiadi della frutta” hanno conseguito, con diversi lavori inviati, varie medaglie: d’argento 2^B e 3^B  per i consumi di frutta e verdura nella specialità FRUTBALL e la 3^A per la specialità masKARATE. E’ stata premiata anche la creatività di alcuni elaborati: medaglia d’ oro alla 2^C  per il campo più originale della specialità FRUTBALL; tre premi speciali alla 3^ C per il miglior cartellone nelle specialità FRUTBALL 2, masKARATE e tuffi.                                                   

Dal confronto tra tutte le insegnanti è emerso un incremento nel consumo di frutta e verdura durante la ricreazione e la mensa.

Nel complesso i risultati sono stati positivi, pertanto le finalità del progetto sono state perseguite e tutte le attività sviluppate hanno arricchito di nuove esperienze e conoscenze gli alunni.

                                                                                             

                                                                                      La responsabile del progetto

                                                                                                    Irene S. Sabato